Entrare nel prato con attrezzature pesanti

Se il terreno è bagnato, anche il semplice peso di un rasa erba può provocarne un compattamento superficiale e causare brutti ed antiestetici strappi all’erba.

Nel caso in cui il freddo e l’umidità siano arrivati prima che si riuscisse a fare l’ultimo intervento di manutenzione ordinaria, o qualche operazione straordinaria, è meglio rassegnarsi e riprogrammarlo per la primavera successiva.

Nel caso di ristagni d’acqua, spesso viene consigliato di intervenire con bucature e sabbiature. Queste operazioni non sono assolutamente da fare con terreno bagnato: intervenire in questa condizione creerebbe un compattamento che andrebbe solo a peggiorare il problema.
Meglio intervenire in primavera o in estate, con terreno né troppo secco né troppo umido per non alterare la microcapillarità del terreno.

Attenzione anche alle operazioni che con il prato non hanno nulla a che fare, come le potature.

Se non è possibile fare altrimenti, ad esempio ricorrendo agli specialisti del tree climbing, è necessario prendere tutte le precauzioni per ridurre il compattamento. Si dovrà poi considerare se e quando intervenire con una bucatura nelle aree compattate.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart